1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Raffica di acquisti su Enel aspettando i numeri del 3° trimestre. La preview di Akros

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel corre in Borsa nel giorno dei conti del terzo trimestre. La maggiore utility italiana diffonderà oggi pomeriggio i dati del terzo trimestre 2020 (che saranno diffusi nel tardo pomeriggio con conference call del ceo Francesco Starace prevista alle ore 18).

Il titolo Enel segna +2,85% in area 7,5878 euro, dando seguito al recupero vigoroso messo in atto nelle ultime sedute con un saldo da inizio mese di circa +8%.

Gli analisti di Banca Akros vedono un parziale recupero del colosso guidato da Francesco Starace rispetto ai riscontri del secondo quarter, sotto la spinta dei dati solidi in Italia. L’ebitda è stimato a 4,29 mld (-2,5% a/a) con quello relativo all’Italia invece in aumento del 5,3% a 2,01 mld. L’utile netto adjusted di gruppo è visto da Akros a +11,3% a 1,133 miliardi.

Nei primi sei mesi dell’anno Enel aveva riportato ricavi in calo del 18,5% a 33,28 miliardi di euro.

Il management dovrebbe confermare la guidance 2020, che era stata rivista al ribasso in agosto e prevede l’ebitda a 18-18,6 mld di euro, l’utile netto tra 5 e 5,2 miliardi di euro debito netto a 48-49 miliardi di euro.

A fine mese Enel toglierà i veli dal nuovo piano strategico.