1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prysmian investirà 450 mln entro il 2022 per sostenibilità, transizione energetica e digitalizzazione

QUOTAZIONI Prysmian
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prysmian Group accelera la corsa per azzerare le emissioni nette di CO2, annunciando il lancio di un piano di investimento dedicato alla sostenibilità, transizione energetica e digitalizzazione. “Siamo impegnati a migliorare la sostenibilità lungo l’intera supply chain e in tutta l’organizzazione, anche attraverso lo sviluppo di soluzioni in cavo e fibra ottica per le reti elettriche e di telecomunicazione che sono essenziali nel favorire la transizione verso l’uso di fonti di energia rinnovabili e un’economia decarbonizzata”, ha detto Valerio Battista, Ceo del gruppo. Entro il 2022 Prysmian ha dunque previsto di investire circa 450 milioni di euro per migliorare ulteriormente la sostenibilità della propria organizzazione e supply chain e accelerare lo sviluppo di tecnologie in cavo, asset e servizi all’avanguardia.

La transizione verso fonti di energia rinnovabili, spiega il gruppo, è strettamente connessa alla capacità di trasmettere e trasportare l’energia da un luogo all’altro, dai siti di produzione dell’energia rinnovabile ai siti dove l’energia viene consumata (centri urbani). Prysmian intende dunque impegnarsi nel supportare lo sviluppo di reti di energia più green e smart, rendendo disponibili tecnologie in cavo innovative in grado di coprire distanze più lunghe e adatte ad essere installate a profondità superiori, garantendo maggiori prestazioni, affidabilità e sostenibilità.