1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prodi: ‘no a elezioni. Priorità governo per Recovery. L’Italia in questo momento fa paura all’Europa’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“No alle elezioni. La priorità è un governo per fare il Recovery”. Così Romano Prodi in un’intervista rilasciata a La Repubblica.

Prodi sottolinea più volte la necessità di agire con urgenza: “Non c’è più tempo. Siamo di fronte a un’emergenza: il Parlamento e le forze politiche devono trovare una soluzione e indicare una strada per il rilancio. Subito. L’Italia non può permettersi di perdere altri mesi per una campagna elettorale. Nessuno ce le perdonerebbe e l’Europa non capirebbe”.

L’ex presidente del Consiglio ed ex presidente della Commissione europea non fa giri di parole per indicare la gravità della situazione che l’Italia vive, con la crisi di governo in corso – oggi il premier Giuseppe Conte dovrebbe rassegnare le dimissioni e puntare a un Conte ter – in un momento di pandemia:

“Difficlle trovare un momento più critico di questo, tra pandemia e recessione economica”, dice ancora Prodi al quotidiano, ricordando anche che il Recovery Fund Next Generation EU, con i suoi 209 miliardi con destinazione Roma, è “un treno che l’Italia non può permettersi di perdere, perchè non ne passeranno altri”.

Prodi fa notare che “l’Italia in questo momento fa paura all’Europa” e che “se l’Italia fallisce per noi è una catastrofe, ma è tutta l’Europa che arretra perché intorno a noi, che riceviamo la somma più grande, è costruito l’intero progetto di ripresa e di solidarietà europea”.

L’ex premier auspica “un programma su poche e chiare cose: sanità, scuola, giustizia più veloce, riforme fiscali, semplificazione di burocrazia e appalti”.