1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Prestiti: niente effetto bonus, ad agosto richieste pressoché ferme

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà stato forse il clima vacanziero, fatto sta che il mercato dei prestiti ad agosto non ha approfittato dei vari bonus a disposizione, come il Superbonus al 110%, ed è rimasto pressoché fermo. Secondo i dati raccolti nell’ultimo Osservatorio Prestiti di PrestitiOnline.it, torna a contrarsi l’importo medio erogato, scivolato a 10.164 euro rispetto ai 10.720 euro del primo semestre, a fronte di un importo medio delle richieste (anch’esso in calo, ormai da due anni) che si è attestato a 9.941 euro.

La “liquidità” rimane sempre l’esigenza primaria nelle richieste di prestiti, con una quota di mercato del 22,6% (era il 22,4% a luglio), mentre in termini di erogato la finalità sul gradino più alto del podio è la “ristrutturazione casa”, con una market share del 21,6%, in leggero calo rispetto al mese precedente (22,1%). Guardando, poi, alla durata dei finanziamenti, continuano a crescere le richieste a lungo periodo, con la scadenza a 120 mesi che ad agosto è arrivata a rappresentare il 12,4% (9,7% in termini di erogato).