1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Poste Italiane si arrampica fino a 10,65 euro, +27% Ytd e top storici vicini con catalyst nuovo piano 19 marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poste Italiane conferma il suo momento positivo a Piazza Affari. Il titolo del gruppo postale segna +1,53% a 10,595 euro dopo essersi spinto in avvio fino a 10,65. Il titolo viaggia sui massimi a oltre un anno e da inizio 2021 il saldo è di oltre +27%. Sono distanti circa 6 punti percentuali i massimi storici toccati il 16 febbraio 2020 (close a 11,295 euro).

Il gruppo guidato da Matteo Del Fante terrà il prossimo 19 marzo 2021 il ‘Capital Markets Day’, illustrando il nuovo piano strategico al 2024. Il gruppo guidato da Matteo Del Fante terrà il prossimo 19 marzo 2021 il ‘Capital Markets Day’, illustrando il nuovo piano strategico al 2024. Gli analisti di Mediobanca Securities nelle scorse settimane hanno detto di attendersi un’indicazione di utile operativo pari a circa 2,16 miliardi di euro nel 2024, il 42% in più rispetto agli 1,58 miliardi riportati nel 2020 e il 22% al di sopra del livello pre-pandemia di 1,77 miliardi di euro nel 2019. L’utile netto è, invece, atteso a 1,65 miliardi di euro. Focus anche sui dividendi, con la cedola che potrebbe passare da 51 centesimi nell’esercizio 2021 a un potenziale dividendo di 76 centesimi nel 2024 (ovvero un rendimento del 7,7%).