1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fineco si tinge di rosa, prima società del Ftse Mib con donne in maggioranza nel cda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La cooptazione di Alessandra Pasini, cfo e chief international and business development officer di Snam, nel cda di FinecoBank non è una nomina come tante altre. L’approdo della manager nel board della fintech leader nel brokerage in Europa permette a Fineco di diventare il primo esempio tra le società quotate al Ftse Mib con prevalenza di componenti del genere femminile.

Alessandra Pasini è stata cooptata come nuovo consigliere non esecutivo al posto di Andrea Zappia, ex ad di Sky Italia, dimessosi a inizio marzo. “L’introduzione delle quote di genere ha agevolato una maggiore presenza di donne nei cda delle aziende, ma ciò che più conta è favorire un cambiamento culturale che apra le porte a una piena valorizzazione del talento femminile a tutti i livelli e in tutti i settori”, ha affermato la Pasini intervistata da Il Sole 24 Ore.

Il Consiglio di Fineco risulta adesso composto da 6 membri appartenenti al genere femminile e 5 membri appartenenti al genere maschile e “valorizza appieno il rispetto e l’applicazione della disciplina in materia di equilibrio tra i generi”, rimarca in una nota la banca guidata da Alessandro Foti.