1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

PIL Italia verso un nuovo tonfo nel 1° trimestre 2021, le stime di Ing

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La dicotomia manifatturiera/servizi rimane viva anche a marzo e sarà al centro di una contrazione del PIL del 1° trimestre 2021. Lo affermano oggi gli economisti di Ing che stimano per i primi tre mesi del 2021 una contrazione del Pil nell’ordine dello 0,8% a livello congiunturale. La ripresa è attesa iniziale ‘dolcemente’ nel secondo trimestre. “Mentre la chiave per la ripresa dei consumi è strettamente legata ai futuri progressi sulle vaccinazioni, i produttori/costruttori italiani sembrano guardare oltre, forse osservando il flusso della domanda che verrà con il piano di ripresa”, commenta Paolo Pizzoli, senior economist di ING a seguito dei dati odierni sulla fiducia diffusi dall’Istat.