1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari prova il rimbalzo: Stellantis protagonista nel giorno dei conti, bene anche Exor e Cnh

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tentativo di rimbalzo per Piazza Affari che ha aperto gli scambi in territorio positivo, mostrando un rialzo di circa l’1% a 23.303 punti. Ieri l’indice milanese ha infatti chiuso in calo dello 0,78% a a 23.083 punti. L’appetito degli investitori per gli asset rischiosi è alimentato dalle speranze di una ripresa economica e un rallentamento dei rendimenti obbligazionari.

Tra i titoli di Piazza Affari, da monitorare Stellantis, miglior titolo del Ftse Mib con una crescita di oltre il 3%, che oggi ha diffuso i risultati del 2020 e nel pomeriggio terrà la conference call. In occasione dei conti 2020, diffusi oggi, Stellantis ha fatto sapere che il consiglio di amministrazione ha approvato la distribuzione di 1 miliardo di euro agli azionisti, in relazione alla modifica all’accordo di fusione tra Fca e Psa del settembre 2020. La proposta ora dovrà essere approvata dall’assemblea, convocata per il prossimo 15 aprile. In evidenza anche un latro titolo della galassia Agnelli, Exor, che avanza del 2,5% e Cnh Industrial che segna un +1,6 per cento. Sul fondo DiaSorin e Amplifon che cedono rispettivamente dello 0,5% e dello 0,3 per cento.

Sul fronte macro sono attese diverse indicazioni. Nel corso della mattina verranno diffusi gli indici Pmi servizi di Italia, Francia, Gran Bretagna ed Eurozona. In uscita anche i dati del Pil dell’Italia. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno il sondaggio ADP sulla variazione degli occupati, come anticipazione dei più importanti dati sul lavoro americano di venerdì, a cui seguiranno l’indice Ism servizi e i dati EIA su scorte e produzione di greggio. In serata la Federal Reserve pubblicherà il Beige Book.