1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari perde slancio: Ftse Mib cede lo 0,09%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il calo dello spread arrivato sotto quota 250 continua anche oggi dopo le prime dichiarazioni del vicepremier Matteo Salvini sulla legge di bilancio. Ma Piazza Affari non reagisce bene e l’indice Ftse Mib oggi chiude a – 0,093% a quota 20.581,78 punti.

Il calo dello spread ha aiutato comunque il comparto bancario con Ubi Banca (+6,16%) ancora in rally insieme a Mediobanca (+3,25%), Unicredit (+1,77%) e banco Bpm (+7,17%). Tra gli altri titoli si segnala Saipem che dopo la promozione da parte di Morgan Stanley che ha alzato il target price sul titolo a 6,7 euro chiude a -0,39%.
Dopo la disfatta di ieri con la perdita del 5,4% sui minimi dal 2013, oggi il titolo Telecom Italia chiude a -1,45%. Vendite sulla galassia Agnelli alla vigilia dei conti semestrali di Exor, con Ferrari e Fca che chiudono rispettivamente a -2,64% e a – 0,34%.

Sul fronte macro nell’agenda italiana di oggi si segnala il dato sull’indice Pmi servizi che si è posizionato su un valore di 52,6 punti, in calo rispetto a 54 registrati nel mese di luglio, in dato sotto le attese del mercato che si attendeva 53,1 punti.