1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Piazza Affari apre cauta in attesa Bce, deboli Stm e Tenaris

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primi scorci di giornata senza verve per Piazza Affari reduce dal rialzo di ieri che ha portato il listino sui nuovi massimi a oltre 5 mesi. L’indice Ftse Mib si muove in moderato calo a 10.827 punti (-0,12%). Ieri Piazza Affari non ha pagato le deboli previsioni dell’Ocse che indica recessione per l’Italia nel 2019. I mercati hanno guardato alla riunione Bce di oggi. Le ultime indiscrezioni rilanciate ieri pomeriggio da Bloomberg vedono l’annuncio decisamente probabile con la Bce che taglierà le stime di crescita e inflazione a sufficienza da richiedere una nuova TLTRO.

Sul parterre milanese si conferma il trend rialzista di Telecom Italia che viaggia a un soffio da 0,57 euro (+0,82%). Bene anche le Snam e Terna con rialzi dello 0,5 per cento. Ritraccia Fca (-0,51%) dopo lo scatto di ieri sulle attese per possibili operazioni di M&A. Deboli anche Stm (-1,23%) e Tenaris (-1,52%).