1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio, prosegue recupero: investitori già alle prese con ‘operazione di rollover’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata all’insegna dei rialzi per il petrolio, con le quotazioni del Wti in particolare in forte accelerazione (+15% a 14,23 dollari al barile). Secondo l’analisi di Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades, “le grandi politiche di allentamento monetario da parte delle banche centrali e le crescenti aspettative di una soluzione relativamente rapida al coronavirus – o almeno di una uscita dal lockdown- stanno dando un po’ di sollievo al petrolio, anche ai contratti con scadenza a breve”. In particolare, l’esperto ricorda che la scadenza di giugno è tornata a 14 dollari, nonostante il rollover dell’Etf che sta già avvenendo. “Questa volta sembra che gli investitori abbiano iniziato prima del solito l’operazione di rollover, vendendo i contratti con scadenza a breve e comprandone altri con scadenza più lontana, al fine di evitare situazioni simili a quanto accaduto la scorsa settimana, quando la scadenza di maggio è diventata negativa nel suo ultimo giorno”, spiega De Casa.