1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Dollaro sotto pressione, cosa detta il trend? (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La settimana parte con il dollaro che perde terreno nei confronti delle principali valute. Lo dimostra l’andamento del Dollar index, che monitora il trend del biglietto verde nei confronti di un paniere delle sei principali valute, che si mantiene sopra quota 100 ma perde circa lo 0,37 per cento.

“Durante l’attuale crisi del coronavirus, il dollaro ha rafforzato il suo status di bene rifugio per gli operatori del mercato valutario”, afferma Ricardo Evangelista, analista senior di ActivTrades, secondo il quale “le perdite di oggi rappresentano l’altra faccia di questo ruolo: man mano che il picco di infezioni e decessi in alcuni dei paesi più colpiti in Europa sembra essere superato e vari governi rivelano piani per riaprire gradualmente le economie, l’umore del mercato diventa più positivo e la domanda per il dollaro cala”.

Come ricordano gli esperti dell’ufficio studi di Intesa Sanpaolo nella ‘Forex Flash’ “la settimana proporrà ancora dati attesi negativi a causa della pandemia: fiducia dei consumatori, Pil del primo trimestre e Ism manifatturiero. La riunione della Fed dovrebbe lasciare invariati i parametri di policy confermando di essere pronta a intervenire ulteriormente se necessario”. A meno di novità particolari, secondo Intesa, il dollaro dovrebbe tendenzialmente stabilizzarsi nel range della scorsa settimana.