1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: prese di profitto su Brent e Wti, focus sul vertice di Doha

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il greggio consolida in quota 40 dollari il barile. Il secondo trimestre del Brent inizia con un -0,7% a 40,05 dollari, un calo fisiologico alla luce del +10,21% messo a segno nelle ultime cinque sedute. Il prossimo appuntamento di rilievo è rappresentato dal vertice di Doha di metà mese dal quale potrebbero emergere misure per rilanciare, seppur parzialmente, i prezzi.

Andamento similare per lo statunitense Wti, in calo dello 0,65% a 38,09 dollari ma positivo per 9 punti percentuali nella settimana. Ieri il Dipartimento dell’Energia ha annunciato che a gennaio l’output della prima economia è sceso di 56 mila barili giornalieri a 9,179 milioni, il livello più basso dall’ottobre 2014 (-1,7% a/a).