1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Pandemia Covid-19, il nodo scuole: Figliuolo starebbe lavorando a ipotesi test periodici per ragazzi e docenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Qualora i dati epidemiologici facciano tornare il Lazio in zona arancione da lunedì 29 Marzo gli asili nido, le materne, le scuole elementari e le medie riapriranno con le attività in presenza. Per quanto riguarda le superiori, queste rimarranno chiuse continuando ad assicurare la didattica a distanza. La decisione riguarda le giornate antecedenti le vacanze di Pasqua, cioè il 29, 30 e 31 marzo e sarà formalizzata nelle prossime ore con un’ordinanza regionale a firma del Presidente della Regione Lazio”. Così Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola e Formazione della Regione Lazio, stando a quanto riporta l’Ansa. Sempre l’agenzia di stampa rende nota l’ipotesi a cui starebbe lavorando il Commissario per l’Emergenza Covid, Francesco Figliuolo: quella di “monitorare l’andamento dei contagi nelle scuole con test periodici per i ragazzi e i docenti. Intanto dal bollettino di oggi diramato dal Ministero della Salute emerge che, nelle ultime 24 ore, sono stati rilevati 23.696 nuovi positivi al coronavirus, su un totale di 349.472 tamponi effettuati, per un tasso di positività pari al 6,7%.