1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nozze Nexi-Sia: nasce paytech leader pagamenti digitali in Europa, CdP azionista maggioranza con quota 25%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nexi e Sia hanno raggiunto un accordo per la creazione della paytech leader nei pagamenti digitali in Europa. Un memorandum of understanding è stato sottoscritto tra Nexi, Sia, Cdp Equity, FSIA e Mercury. Le due società hanno hanno lanciato una fusione del valore di 15 miliardi di euro, che creerà uno dei gruppi fintech più grandi in Europa. Le nozze hanno un’importanza strategica per il governo, che da sempre punta al progetto “Italia Cashless”.

Le nozze Sia-Nexi, come si legge nel comunicato, si tradurranno nella “creazione di un player italiano di dimensione europea, pronto a cogliere le opportunità di consolidamento a livello internazionale”.

Le due società hanno hanno lanciato una fusione del valore di 15 miliardi di euro, che creerà uno dei gruppi fintech più grandi in Europa. Le nozze hanno un’importanza strategica per il governo, che da sempre punta al progetto “Italia Cashless”.

Nascerà così “un grande nuovo polo tecnologico e di innovazione digitale in Italia, con un portafoglio di soluzioni, tecnologie e competenze best in class su tutte le aree dei pagamenti digitali a livello internazionali”.

“Significativa” sarà la creazione di valore con sinergie ricorrenti stimate in circa €150 milioni annui a regime e con sinergie Capex one-off di €65 milioni. Aumento a doppia cifra del cash EPS nel 2022″.

Il rapporto di cambio risulterà in una ripartizione dell’azionariato pro-forma pari al 70% per gli azionisti di Nexi e al 30% per gli azionisti di SIA. CDP sarà anchor investor a supporto dello sviluppo strategico in Italia
e in Europa, con una quota di maggioranza relativa di poco superiore al 25%