1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Niente stretta contro finte prime case, Gualtieri dice no

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non entrerà in manovra la paventata stretta sulle prime case fittizie, ossia le doppie abitazioni detenute dallo stesso nucleo familiare al fine di eludere l’IMU. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha puntualizzato ieri che l’mendamento presentato sabato non è del governo e riceverà un parere negativo. “E’ un emendamento del relatore che vuole adeguare il regime delle regole alle sentenze della Cassazione che si può avere solo una prima casa – ha precisato Gualtieri a Mezz’ora in più su Rai3 – . Ci sono anche fenomeni di false doppie prime case, ma bisogna assolutamente evitare di colpire famiglie che ad esempio legittimamente lavorano in posti diversi”.

Nel mirino c’erano, come sottolinea la relazione all’emendamento, le case turistiche, spesso considerate come abitazione principale a causa dello spostamento fittizio della residenza di uno dei due coniugi.