1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Nexi: presentata domanda quotazione, avvio offerta previsto ad aprile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nexi va avanti sulla strada della quotazione. La paytech italiana ha comunicato di avere presentato domanda a Borsa Italiana per l’ammissione alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario. In particolare, è previsto che il flottante richiesto ai fini della quotazione sia realizzato attraverso un collocamento privato riservato a investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali all’estero.

La nota odierna informa che l’offerta comprenderà azioni di nuova emissione (per un controvalore complessivo atteso tra 600 e 700 milioni di euro) rivenienti da un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, e azioni esistenti. La struttura finale dell’offerta, unitamente agli ulteriori termini rilevanti, sarà determinata in prossimità dell’avvio dell’offerta medesima. Nel contesto dell’offerta è inoltre prevista la concessione di un’opzione greenshoe.
Compatibilmente con le condizioni di mercato e subordinatamente all’ottenimento delle approvazioni richieste da parte di Borsa Italiana e Consob, a oggi si ritiene che l’offerta possa essere avviata nel corso del mese di aprile 2019.

Nexi indica che i proventi derivanti dall’aumento di capitale saranno utilizzati dalla società principalmente per ridurre l’indebitamento finanziario del gruppo, con l’obiettivo di raggiungere alla fine del 2019 un rapporto tra indebitamento finanziario netto e Ebitda normalizzato (inclusivo del beneficio sull’Ebitda derivante dalle Iniziative) compreso tra 3 e 3,5 volte.