1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

GIMA TT: nel 2019 prevede 110 mln di ricavi ed Ebitda a 40 mln

QUOTAZIONI Gima Tt
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di GIMA TT ha approvato i risultati ufficiali dell’esercizio 2018 e proposto all’assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,42 euro per azione, in linea con l’anno precedente (0,42 euro), da mettersi in pagamento a partire dal 15 maggio 2019.
Il leader nel settore delle macchine automatiche per il packaging dei prodotti derivati del tabacco ha realizzato nel 2018 ricavi pari a 182,9 milioni di euro, evidenziando una crescita del 20,5% rispetto al 2017. La quota export è stata superiore al 90%, con buoni risultati in Europa e in Asia.
In crescita anche l’Ebitda salito a 73 milioni, in progresso del 18,4% rispetto all’anno precedente, e l’Ebit del 17,8% a 72,1 milioni. Il conto economico si è chiuso con un utile pari a 51,8 milioni, in progresso del 17,5% rispetto ai 44,1 milioni dell’esercizio 2017. Il portafoglio ordini si attesta a 53,5 milioni di euro, contro i 110,4 milioni al 31 dicembre 2017.
La posizione finanziaria netta è positiva e pari a 17,7 milioni (45,8 milioni a fine 2017). Tale dato include un esborso complessivo di 42,2 milioni per il pagamento di 37 milioni di dividendi, 3 milioni per l’acquisto di azioni proprie e 2,2 milioni per l’acquisto di una partecipazione del 20% in AMT Labs, società dedicata allo sviluppo di materiali innovativi eco-sostenibili e biodegradabili al 100% per l’industria del tabacco.
GIMA TT ha infine fornito le previsioni per l’esercizio 2019: “Sulla base del portafoglio ordini al 31 dicembre 2018 e dell’andamento degli ordinativi nel primo bimestre del 2019, se le condizioni attuali troveranno conferma nei prossimi mesi, GIMA TT stima ricavi pari a circa 110 milioni e un Ebitda intorno a 40 milioni”.