1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

MeglioQuesto, martedì in Live streaming su FinanzaOnline

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà il Gruppo MeglioQuesto, tra i principali operatori italiani del settore della customer experience multicanale, protagonista del nuovo ‘Live streaming’ di FinanzaOnline previsto per martedì 22 giugno. L’appuntamento in diretta streaming prenderà il via a partire dalle ore 16.
Parteciperanno alla diretta Felice Saladini, ceo di MeglioQuesto, e Jaime Torrents, presidente della società. Nel corso della diretta via streaming sul sito di Finanzaonline il management illustrerà la società, concentrandosi sull’imminente quotazione a Piazza Affari attesa per il prossimo 28 giugno.

Nel corso della diretta sarà possibile inviare delle domande al management di MeglioQuesto.

Chi è MeglioQuesto

MeglioQuesto è una customer interaction company con un’offerta multicanale rivolta a clienti top tier dei settori telco, multiutility, finance & insurance. La società è leader di mercato con la propria articolata offerta multicanale basata su soluzioni personalizzate per l’acquisizione e la gestione dei rapporti con i consumatori finali. Il gruppo opera con le seguenti linee di business: “Customer acquisition”, relativa a tutti i servizi finalizzati all’incremento e allo sviluppo della customer base delle aziende attraverso attività mirate all’acquisizione di nuovi clienti finali ovvero attraverso attività up-selling e cross selling su utenti già attivi; “Customer management”, relativa ai servizi di customer care e in particolare a tutti quei servizi che afferiscono alla gestione dei rapporti tra azienda e clienti finali, tra cui servizi di assistenza telefonica, commerciale e tecnica, le attività di gestione pratiche e di back office..
Nonostante la crisi legata alla pandemia MeglioQuesto ha terminato l’esercizio 2020 con un valore della produzione pro-forma pari a 55,8 milioni di euro, in crescita del 67,8% rispetto al 2019, con un Ebitda adjusted pro-forma pari a 8,5 milioni di euro. Nel corso degli ultimi 5 anni lo sviluppo organico è stato accelerato da numerose acquisizioni e reso solido da un tasso di recesso della clientela prossimo allo zero.

Le caratteristiche dell’Ipo

A metà giugno la società MeglioQuesto ha comunicato al mercato di avere presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni sul listino Aim Italia.
L’operazione di quotazione, che sarà realizzata interamente con un aumento di capitale, sarà rivolta esclusivamente a investitori qualificati/istituzionali italiani ed esteri. Il range di prezzo delle azioni è stato fissato tra un minimo di 1,25 euro e un massimo di 1,40 euro. Prevista inoltre l’emissione di warrant e bonus share per fidelizzare i partecipanti all’Ipo.
“L’operazione di quotazione su Aim Italia permetterà a un’ampia platea di investitori italiani ed esteri di sostenere e condividere l’ambizioso progetto di crescita organica e per m&a a livello nazionale e internazionale”, ha commentato Felice Saladini, amministratore delegato di MeglioQuesto.

I piani di crescita

Grazie alle risorse finanziarie raccolte attraverso l’Ipo il gruppo MeglioQuesto intende sostenere il proprio piano di investimenti accelerando la propria strategia di espansione e diversificazione, sia organica sia attraverso acquisizioni in Italia e all’estero.
In particolare, la società intende ampliare il proprio raggio d’azione in nuovi settori come il finance&insurance, l’healthcare, il gaming, il lusso, la logistica e l’e-commerce. Ma non solo. Nei piani anche il potenziamento dell’attività di customer experience digitale, grazie a partnership con top player di settore.
“Gli spazi di crescita non mancano, basti pensare che non abbiamo dei veri e propri competitor che fanno lo stesso lavoro – commenta Felice Saladini – ci sono però degli operatori attivi in maniera verticale sul singolo canale di vendita. All’estero la strategia è quella di crescere attraverso l’acquisizione di operatori locali”.
Gran parte della crescita sarà determinata dall’adozione di tecnologie digitali come l’intelligenza artificiale e il cloud. Come sottolinea ancora Saladini si tratta di “un settore in cui siamo protagonisti, dove è richiesta una importante capacità di sviluppo tecnologico e di investimenti in formazione del personale per offrire al mercato soluzioni e servizi in rapida trasformazione”. Lo scorso anno il mercato della customer experience ha superato i 360 miliardi di dollari di valore e raggiungerà nel 2025 la soglia dei 518 miliardi di dollari (+41%).

Rafforzata la governance

In vista dello sbarco a Piazza Affari MeglioQuesto ha ampliato il consiglio di amministrazione con l’ingresso di Vincenzo Dispinzeri, avvocato dello studio legale Tributario di EY e Anna Daniela Ducato, ideatrice e cofondatrice di Edizero Architecture for Peace e inserita dal New York Times nella top ten dell’innovazione mondiale per la salvaguardia marina. Sale così a 5 il numero dei consiglieri: i neoeletti si uniscono al presidente Jaime Torrents, all’amministratore delegato Felice Saladini e al consigliere Antonello Bonuglia.
 

Fill out my online form.