1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Maserati svela i piani di sviluppo e produzione della nuova gamma elettrificata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maserati produrrà, svilupperà e ingegnerizzerà al 100% in Italia i suoi modelli, adottando sistemi a propulsione elettrica, ibridi e a batteria, in grado di fornire elevata innovazione e alte prestazioni, tipiche del Dna del marchio. Così una nota del brand del gruppo Fca.

Il programma di elettrificazione di Maserati inizia quest’anno e la prima vettura a essere prodotta con propulsione ibrida sarà la nuova Maserati Ghibli. Nel corso del 2021 poi, continua la nota, inizierà la produzione delle nuove Maserati GranTurismo e GranCabrio, che saranno le prime vetture del brand ad adottare soluzioni 100% elettriche. Mirafiori rafforzerà nel corso del 2020 la sua posizione come polo mondiale dedicato all’elettrificazione e alla mobilità del futuro e sarà destinato per gran parte alla produzione delle nuove vetture elettrificate del Marchio. Il cuore pulsante di Maserati è Modena con il suo Headquarter, con lo sviluppo e la sperimentazione delle vetture in gamma e con la produzione della nuova super sportiva. Modena, per Maserati è il luogo dove da oltre 80 anni si continuano a produrre vetture straordinarie, capaci di distinguersi per esclusività, eleganza, stile, prestazioni e qualità, che vengono vendute in oltre 70 mercati.

Nel 2020, la prima delle nuove Maserati “made in Modena” ad apparire sarà la super sportiva, ricca di tecnologia e rievocativa dei valori tradizionali del Brand. Nello stabilimento modenese sono in corso importanti aggiornamenti sulla linea di produzione volti ad ospitare anche la versione elettrica della super sportiva. In parallelo è già iniziata la costruzione di una linea di verniciatura, del tutto nuova per l’impianto.