1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra, Ue: ‘attendiamo ancora risposta’. Tajani contro governo M5S-Lega: ‘alla fine italiani pagano sempre per banche’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La posizione della Commissione europea sulla manovra “resta quella della scorsa settimana”. Così, stando a quanto riporta l’agenzia di stampa Askanews, ha detto Natasha Bertaud, coordinatrice dei protavoce della commissione durante l’incontro di metà giornata con i giornalisti.

“Abbiamo inviato all’Italia la richiesta di ripresentare entro 3 settimane il progetto Bilancio, siamo sempre in attesa”, ha precisato Bertaud.

A prendere la parola anche Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo e numero due di Forza Italia:

“A me l’atteggiamento della Commissione europea” sulla manovra economica dell’Italia “non convince: la Commissione dovrebbe controllare e poi decidere, verificare quali sono i contenuti della manovra e non fare polemiche con Roma. A me non sono piaciute né le polemiche della Commissione europea nei confronti dell’Italia né le polemiche del governo italiano nei confronti della Commissione europea. A volte il silenzio è d’oro, ma il problema sono i contenuti della manovra”, così a margine di una visita all’Irccs San Raffaele.

“Il salvataggio delle banche lo fanno pagare sempre agli italiani, prima hanno mandato in fumo i risparmi dei cittadini e adesso chiedono ai cittadini di risolvere il problema. Certo bisognerà affrontare l’emergenza se ci sarà, però la fanno affrontare sempre a noi e questo non va assolutamente bene”, ha continuato, puntando il dito contro il governo M5S-Lega.