1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Manovra, Garavaglia (Mef): bocciatura Bruxelles è scontata, con deficit all’1,6% governo andava a casa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“E’ scontato che ci sarà una bocciatura della manovra da parte di Bruxelles”. Lo afferma il sottosegretario all’economia Massimo Garavaglia intervenuto a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. “E’ nelle regole – rimarca l’esponente del Mef – perché abbiamo fatto uno spostamento rispetto al percorso. Ci metteremo a discutere, non si può bocciare solo l’Italia”.

“Con 1,6% il governo finiva e si andava al voto – prosegue Garavaglia – e allora avremmo rischiato davvero sui mercati”. “Consapevoli di avere un debito pubblico più grande rispetto alla Francia ci siamo tenuti un margine di sicurezza, questo è un atteggiamento saggio e ragionevole”, afferma il sottosegretario all’economia che difende i tecnici del Mef “di altissima qualità e oltretutto li conosco da anni. Ho la massima stima”.