1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Legge di bilancio, Tria: quest’anno correzione debito-Pil dello 0,1%. Su reddito cittadinanza ‘deve essere disegnato bene’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Bisogna continuare la riduzione del rapporto debito-Pil, in realtà bisogna iniziare, siamo nella stabilizzazione, nell’anno in corso ci sarà una correzione dello 0,1% poi però vediamo gli ultimi dati”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Economia Giovanni Tria, in occasione di un discorso proferito alla Summer School di Confartigianato.

“L’importante è non avere un peggioramento strutturale del bilancio ma un leggero miglioramento”.

Sul reddito di cittadinanza, il ministro ha sottolineato che si tratta di una riforma che “aiuta la crescita, se disegnata bene”.

“Il problema è come lo si disegna, il problema di fondo deve essere affrontato, ci sono molte questioni, l’importante è declinarle in modo coerente”. Sempre sulla misura tanto auspicata dal M5S di Luigi Di Maio, “bisogna valutare qual è il costo addizionale, bisogna vedere quanto serve in più”.

“Serviranno un po’ di fondi: il problema è il disegno di questo reddito di cittadinanza, si tratta di disegnarlo in modo che abbia effetti positivi. Bisogna strutturarlo in modo da non creare disincentivi, aiuta la crescita perché consente di spostare risorse, redistribuisce il reddito più che la domanda”.