1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Lavoro: Istat, in un anno 945 mila occupati in meno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Occupazione stabile in Italia a febbraio. I dati Istat di febbraio vedono interrompersi il trend negativo che, tra settembre 2020 e gennaio 2021, ha portato alla perdita di oltre di 410 mila occupati; dopo due mesi di forte aumento, cala leggermente il numero di disoccupati. In un anno (febbraio 2021 rispetto a febbraio 2020) la diminuzione degli occupati – pari a 945 mila unità – ha riguardato uomini, donne, lavoratori dipendenti, autonomi e tutte le classi d’età.

“Parallelamente – prosegue l’Istat – sono cresciuti i disoccupati (+21 mila) e, soprattutto, gli inattivi, di oltre 700mila unità. Rispetto a febbraio 2020, il tasso di occupazione è più basso di 2,2 punti percentuali e quello di disoccupazione è più alto di 0,5.