1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Inwit: allo studio dal governo l’innalzamento limiti elettromagnetici per il 5G. Titolo scampa le vendite

QUOTAZIONI Inwit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inwit scampa le vendite a Piazza Affari. In una seduta intonata al deciso ribasso, il titolo delle infrastrutture per le telecomunicazioni si muove in controtendenza mostrando segno più, tra i pochi del listino principale Ftse Mib. Poco dopo l'avvio, l'azione segna un +0,35% passando di mano a 9,73 euro. A sostenere gli acquisti il possibile innalzamento dei limiti elettromagnetici legati allo sviluppo della rete 5G. Secondo quanto riportato da Il Sole24Ore, il ministro dello sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, dopo un incontro con i rappresentanti di Asstel, l'associazione delle società del settore Tlc, ha sottolineato che il governo ha le risorse per sostenere lo sviluppo della rete 5G (il PNRR prevede 2 miliardi di incentivi) e si può parlare di innalzamento dei limiti di inquinamento elettromagnetico, situazione inimmaginabile solo un anno fa.

La cancellazione dell'emendamento di Italia Viva sull'innalzamento dei limiti elettromagnetici dalla legge di conversione del decreto per il Recovery Plan e un articolo del Fatto su nuovi studi che evidenzierebbero rischi per la salute dalle antenne 5G, avevano riportato incertezza sul tema degli investimenti nel settore.

"Andrà verificato quale sarà il dibattito politico sul tema, ma riteniamo che le affermazioni del ministro siano positive e confermino la volontà del governo di sostenere lo sviluppo delle reti 5G - commentano oggi gli analisti di Equita - Un incremento dei limiti elettromagnetici porterebbe ad un'accelerazione della copertura 5G, potendo essere realizzata in alcuni casi senza prevedere la realizzazione di nuove torri, ma incrementando i clienti sulle torri attuali". Con queste considerazioni, la sim milanese mantiene sul titolo Inwit il rating Buy (acquistare) con target price di 12,2 euro.