1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Illimity: due nuove operazioni di acquisto di crediti distressed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Illimity Bank ha finalizzato, attraverso due nuove operazioni, l’acquisto di crediti distressed nei settori special situations energy e special situations real estate, per un valore nominale lordo complessivo (Gross Book Value o GBV) di circa 120 milioni di euro.

In una nota la banca guidata da Corrado Passera spiega che la prima operazione ha a oggetto l’acquisto di un portafoglio distressed di asset fotovoltaici in leasing, perfezionato tramite il veicolo di cartolarizzazione dedicato al settore energy detenuto da illimity e VEI Green II. L’operazione è relativa a sette posizioni per un valore nominale lordo complessivo di 20,5 milioni, in parte classificate ad Unlikely-To-Pay (UTP) e in parte a sofferenza. Attraverso questa operazione, la joint venture con VEI Green, che punta ad investire fino a 100 milioni di euro in questo settore, si è assicurata un’operatività a 360° rispetto alle opportunità del mercato. Gli impianti, situati su tetto, terreni e serre, hanno una potenza complessiva di oltre 8MW e beneficiano, ad oggi, della tariffa incentivante riconosciuta dal gestore dei servizi elettrici. La seconda operazione, portata a termine dal team di special situations real estate, riguarda l’acquisto di crediti single name classificati UTP, vantati da Banco BPM, nei confronti di FinGruppo Holding in liquidazione per un valore nominale lordo complessivo di circa 98 milioni. Con questa operazione, illimity consolida a sé la quasi totalità dei crediti finanziari verso la società, avendo già in precedenza acquistato ulteriori 61 milioni da un altro istituto bancario.