1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gualtieri, manovra vale 39 MLD con stimoli da 70 MLD, 2021 potrebbe risentire contrazione Pil IV trim.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La manovra di bilancio ha un valore di circa 39 miliardi” e “al netto del nuovo scostamento siamo a oltre 70 miliardi di stimolo espansivo”. Così il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in un’audizione dedicata alla legge di bilancio, davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gualtieri ha detto anche che il Governo “valuterà l’opportunità di modificare la previsioni macroeconomiche per il 2021-2023” visto che, “a causa della probabile contrazione del Pil nel quarto trimestre, il 2021 potrebbe risentire di un effetto trascinamento più negativo”.

Detto questo, “il risultato annuo dipenderà dalla tempistica e dall’entità del rimbalzo dell’attività economica, una volta riportata sotto controllo la seconda ondata dell’epidemia. Il risultato del terzo trimestre dimostra”, a tal proposito, che che il recupero può avvenire in tempi “molto brevi”.

“Il ddl di bilancio – ha detto ancora – si basa sulla previsione macroeconomica presentata nella Nadef e confermata nel ddl bilancio. E’ evidente che gli sviluppi più recenti (misure di restrizione anti-COVID-19) comportino rischi al ribasso per la previsione del Pil nel breve termine. Tuttavia non riteniamo che l’attuale caduta del Pil nel quarto trimestre del 2020 sarebbe di proporzioni tali da impattare i risultati annuali in misura macroscopica”. Gualtieri ha aggiunto che, “con una caduta congiunturale del Pil nel quarto trimestre fino al 4%” verrebbe confermata la stima del “-9% nel 2020”.