1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gruppo Pirelli & C., primo trimestre chiuso con un utile netto in salita a 62,4 milioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Pirelli & C. ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2008. L’utile netto consolidato a livello di gruppo si è attestato a 62,4 milioni di euro, in crescita del 10,8% rispetto ai 56,3 milioni di euro nel primo trimestre 2007. A livello consolidato, i ricavi al 31 marzo 2008 sono stati pari a 1.314,1 milioni di euro, in discesa rispetto ai 1.811,3 milioni dei primi tre mesi dell’anno scorso, che però scendono a 1.303,7 escludendo il deconsolidamento dell’attività Dgag. Il risultato operativo (Ebit), pari a 114,6 milioni di euro, è sostanzialmente in linea rispetto al dato del primo trimestre del 2007 (117,5 milioni di euro), al netto del risultato legato al temporaneo consolidamento di Dgag, mentre tenendo conto dell’effetto di Dgag, il dato era di 129,5 milioni di euro. L’utile netto consolidato di competenza di Pirelli & C. SpA è stato pari a 33,8 milioni di euro, in crescita del 39,7% rispetto ai 24,2 milioni di euro nel primo trimestre 2007. La posizione finanziaria netta del gruppo al 31 marzo 2008 risultava passiva per 851 milioni di euro, rispetto a una posizione passiva per 2.092,8 milioni di euro al 31 marzo 2007 (3.073,8 milioni di euro considerando l’effetto Dgag) e a una posizione attiva per 302,1 milioni di euro a fine 2007. Come si apprende da una nota, la differenza rispetto a quest’ultimo dato è sostanzialmente riconducibile, oltre al normale effetto stagionale della variazione del capitale circolante nei business, all’accordo per l’acquisto di Speed spa (835,5 milioni di euro), alla distribuzione dei dividendi di Pirelli Tyre a terzi (35 milioni di euro) e all’acquisto di azioni Pirelli RE (16,2 milioni di euro).