1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Generali: trimestrale batte attese, utile netto balza a 802 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali ha annunciato di avere chiuso il primo trimestre 2021 con un utile netto in aumento a 802 milioni di euro contro i 113 milioni dell’analogo periodo nel 2020, “riflettendo anche la performance operativa”. Il primo trimestre 2020, ricorda il gruppo di Trieste, era stato impattato da significative svalutazioni sugli investimenti e dall’onere del Fondo Straordinario Internazionale per il Covid-19. Il risultato operativo si è invece attestato a 1,6 miliardi (+11%) “grazie allo sviluppo positivo dei segmenti Danni, Asset Management e Holding e altre attività. Resiliente il contributo del segmento Vita”, spiega la società. Entrambi i risultati sono migliori delle aspettative del mercato: il consensus Bloomberg indicava un utile netto di 683,3 milioni e un profitto operativo di 1,53 miliardi.

Per quanto riguarda i premi lordi si sono attestati a 19,7 miliardi (+4,2%), in aumento sia nel Vita (+5,5%) sia nel Danni (+1,9%). In particolare, la raccolta netta Vita è stata pari a 3 miliardi (+1%), interamente concentrata nelle linee unit-linked e puro rischio. Solida la posizione di capitale, con il Solvency Ratio di gruppo al 234% contro il 224% di fine dicembre 2020.