1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali: in linea con gli obiettivi di sostenibilità 2021. Aumento di € 4,5 miliardi in nuovi investimenti green

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali ha affrontato efficacemente la pandemia del Covid-19 facendo leva sui propri punti di forza: una strategia chiara, il focus sull’eccellenza tecnica, una forte rete distributiva e un modello di business diversificato. Così il gruppo guidato da Donnet aggiorna il piano strategico triennale Generali 2021. Il Gruppo conferma i target finanziari, evidenziando la capacità di affrontare efficacemente la crisi globale del Covid-19 e la validità delle convinzioni alla base del piano.
La sostenibilità è un presupposto fondante di Generali 2021, che guida la trasformazione del business e la strategia nel lungo periodo. Generali conferma un chiaro framework ESG, integrato in tutti i livelli del business e basato su: un’efficace struttura di governance; chiari obbiettivi e metriche; rigorose priorità per contrastare l’emergenza climatica attraverso il core business; focus sugli investimenti e i prodotti; obiettivi ambiziosi relativi al RNPS in linea con la nostra promessa di essere Partner di Vita; coinvolgimento e riqualificazione dei dipendenti con particolare attenzione alla Diversity&Inclusion.
Generali sta anche proattivamente integrando valutazioni ESG nei processi d’investimento per tutte le asset class, con l’obiettivo di conseguire ritorni finanziari di lungo periodo rinforzando il proprio approccio al risk management. Il Gruppo è pienamente in linea con gli obiettivi di sostenibilità 2021: aumento di € 4,5 miliardi in nuovi investimenti green e sostenibili e crescita compresa tra il 7% e il 9% dei premi lordi con valore green e sociale anche con lo sviluppo di soluzioni dedicate ai clienti responsabili. Generali è inoltre un innovatore nell’ambito della sostenibilità, essendo stato il primo assicuratore europeo a emettere un green bond.