1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ftse Mib dà seguito al rimbalzo, Leonardo paga ancora schianto elicottero proprietario Leicester

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Proseguono gli acquisti a Piazza Affari nonostante la debole chiusura di Wall Street di ieri sera. L’indice Ftse Mib, reduce dal rally di quasi il 2% di ieri agevolato dal mancato taglio di rating da parte di S&P, segna un progresso dello 0,36% a quota 19.108 punti. In prima fila anche oggi i titoli bancari con Intesa che sale dello 0,89%, +1,1% UBI Banca. Poco mossa FCA (-0,2%) in attesa dei conti del terzo trimestre.

Maglia nera in avvio anche oggi per Leonardo (-2,41%), in affanno anche ieri complice lo schianto di uno degli elicotteri AW169 della compagnia che ha provocato la morte del proprietario del Leicester City FC e di altri quattro uomini. “Leonardo Helicopters è pronta a supportare l’AAIB nelle sue indagini per determinare la causa di questo incidente. Questo è il primo incidente in assoluto che coinvolge un elicottero AW169”, ha rimarcato il colosso della Difesa guidato da Alessandro Profumo.

Oggi in primo piano l’asta di Btp a 5 e 10 anni, ultimo appuntamento del tradizionale trittico di aste di fine mese. Per l’Italia sul fronte societario focus sui conti del terzo trimestre di FCA, il primo sotto la guida di Mike Manley.