1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ftse Mib arranca ai minimi 2018 in area 20.500 punti, Banco BPM e Stm giù di oltre il 3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite diffuse a Piazza Affari che risulta la peggiore Borsa europea di giornata complice l’effetto Atlantia che con il suo -20% contribuisce a zavorrare il listino milanese. L’indcie Ftse Mib cede a metà seduta l’1,57% e in mattinata ha toccato un minimo sotto 20.500 (20.487) che rappresenta il livello più basso del 2018 per l’indice guida milanese.

Male il settore bancario con Banco BPM che cede oltre il 3%. Lo spread continua a pesare sull’umore del settore con il differenziare arrivato sia ieri che oggi fino a 290 pb, sui massimi dal 29 maggio scorso.

Tra gli altri titoli cali di oltre il 3% per Prysmian e Stm; quest’ultima paga lo debolezza del settore tecnologico complici i deboli riscontri arrivati dal colosso cinese Tencent, al primo calo dei profitti da 13 anni.