1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: sterlina rifiata, restano rischi al ribasso legati a Brexit (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sempre sotto pressione la sterlina protagonista di forti ribassi nelle ultime sedute. La divisa britannica ha toccato questa mattina i minimi a 15 mesi contro l’euro con cross eur/gbp salito fino a 0,7946 per poi ritornare a ridosso di quota 0,79. Questa mattina le vendite al dettaglio britanniche hanno mostrato una contrazione a febbraio dello 0,4% m/m, meno marcata del previsto. “Per la sterlina i rischi restano verso il basso, soprattutto se nei prossimi sondaggi (post-attentati di Bruxelles) dovessero registrare una aumento delle preferenze per un’uscita dall’UE”, rimarca la nota odierna di Intesa Sanpaolo sul forex.
L’ultimo sondaggio ICM sul referendum del prossimo 23 giugno mostra che il 43% degli interpellati nel Regno Unito risultano a favore della Brexit, rispetto al 41% che ha preferito rimanere nell’Unione Europea e il 16% di indecisi.