News Notizie Mondo Fondo sovrano del Qatar è il secondo maggior azionista di Credit Suisse

Fondo sovrano del Qatar è il secondo maggior azionista di Credit Suisse

13:14

Il Qatar raddoppia la sua partecipazione nel Credit Suisse. Così Qatar Investment Authority è oggi il secondo maggiore azionista della banca elvetica.

Il QIA, il fondo sovrano del Qatar, ha iniziato a investire nel Credit Suisse all’epoca della crisi finanziaria. Ora possiede il 6,8% delle azioni della banca, seconda solo alla quota del 9,9% acquistata dalla Saudi National Bank lo scorso anno nell’ambito di una raccolta di capitali da 4,2 miliardi di dollari per finanziare una massiccia revisione strategica. Con il 3,15% posseduto dalla società familiare saudita Olayan Financing Company, circa un quinto delle azioni della società è ora di proprietà di investitori mediorientali, secondo i dati di Eikon.

L’iniezione di investimenti dal Medio Oriente arriva mentre i principali investitori statunitensi Harris Associates e Artisan Partners vendono le loro azioni del Credit Suisse. Harris rimane il terzo maggiore azionista con il 5%, ma ha ridotto significativamente la sua partecipazione nell’ultimo anno, mentre Artisan ha venduto completamente la sua posizione.