1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

I fondi esteri abbandonano le small cap italiane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli investitori istituzionali hanno voltato le spalle allo Star. Il segmento di mercato che racchiude le principali società a piccola e media capitalizzazione ha subito più di altri la crisi dei mercati con i principali fondi statunitensi e inglesi che hanno preferito vendere in questo periodo di crisi i titoli più piccoli concentrando il proprio interesse sulle blue chip. Una carenza di liquidità che ha spinto gli azionisti di riferimento di società quali Polynt, Ducati e Cremonini a promuovere un’Opa per delistare i titoli dalla Borsa. Secondo Mario Spreafico, capo degli investimenti di Citigroup in Italia, la ritirata dei fondi è un effetto indotto dalla crisi del credito che ha portato a una battuta d’arresto del risparmio gestito un po’ ovunque. Una carenza di liquidità che ha portato a privilegiare nelle scelte di investimento criteri legati alla liquidità”.