News Notizie Italia Fiorentino (Unicredit): auspichiamo a intelligente restrizione dei meriti di onorabilità

Fiorentino (Unicredit): auspichiamo a intelligente restrizione dei meriti di onorabilità

"Siamo favorevoli che i criteri vengano rivisti ma senza isteria e in simmetria con la politica". Questa la posizione di Paolo Fiorentino, vice amministratore delegato di Unicredit, riguardo la revisione dei meriti di onorabilità proposta da Bankitalia. In particolare, "auspichiamo che si vada verso un'intelligente restrizione di questi meriti per evitare evidenti asimmetrie", ha precisato il manager a margine del convegno "Milano Internazionale", organizzato oggi alla Camera di Commercio di Milano.