News Notizie Mondo Finlandia: niente più gas russo da domani. L’annuncio del fornitore energetico Gasum

Finlandia: niente più gas russo da domani. L’annuncio del fornitore energetico Gasum

Gasum, il rifornitore di energia statale della Finlandia, ha appena annunciato che, a partire dalla giornata di domani, sabato 2 maggio, le importazioni di gas naturale dalla Russia saranno interrotte.

"a partire da domani - ha detto il ceo Mika Wiljanen, stando a quanto emerge dal comunicato - e nel corso dell'imminente stagione estiva, Gasum distribuirà gas naturale ai suoi clienti da altre fonti, attraverso il gasdotto del Baltico".

"E' davvero spiacevole che le forniture di gas naturale stabilite sulla base dei contratti vigenti vengano interrotte - ha continuato il ceo - Tuttavia, è da tempo che ci prepariamo a questa eventualità e, presupponendo che non si verifichino interruzioni nella nostra rete di distribuzione del gas, riusciremo a rifornire di gas tutti i nostri clienti, nell'arco dei prossimi mesi".

La notizia arriva dopo la decisione della Finlandia e della Svezia di fare domanda di adesione alla Nato rinunciando così alla loro storica neutralità.