1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Enìa: Euromobiliare lima tp a 12,2 euro su ricalcolo sinergie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’attesa per l’aggregazione a tre, Enìa-Iride-Hera, accende di entusiasmo gli analisti di Euromobiliare. A breve sarà siglata la lettera di intenti per l’integrazione con un obiettivo di chiusura entro la fine dell’anno. “Si verrebbe a creare un gruppo ben bilanciato da 1,2 miliardi di Ebitda e con una capitalizzazione di mercato da 5,2 miliardi”, prevedono gli esperti nella nota diffusa oggi. Secondo la sim milanese l’operazione beneficerà tutti e tre i titoli. Tuttavia, Iride rimane la preferita di Euromobiliare “per la qualità degli asset e per il relative upside”. Su Enìa invece gli analisti limano il target price a 12,2 euro (rating buy confermato) a seguito del ricalcolo del valore delle sinergie potenziali e dell’attribuzione delle stesse ai tre gruppi coinvolti. In particolare, gli esperti della sim milanese stimano per Enìa benefici intorno a 76-100 milioni.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …