1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: nuova scoperta a olio leggero nel blocco 15/06 in offshore Angola

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eni ha annunciato una nuova scoperta a olio nel Blocco 15/06 nell’offshore angolano. Il pozzo è stato perforato sul prospetto esplorativo denominato Cuica localizzato all’interno dell’area di sviluppo di Cabaca e nelle vicinanze della FPSO Armada Olombendo (East Hub) cosi da perseguire le opportunità esplorative in prossima di infrastrutture esistenti (ILX, infrastructure-led exploration). I risultati del pozzo hanno portato a nuova scoperta a olio leggero (38°API) con una dimensione stimata di 200-250 milioni di barili di olio in posto. Nel dettaglio, la nota spiega che il pozzo Cuica-1 è stato perforato come pozzo deviato dalla nave di perforazione Libongos in una profondità d’acqua di 500m e ha raggiunto una profondità verticale di 4100m. Ha incontrato una colonna mineralizzata del reservoir ad olio leggero di circa 80 m in arenarie di età miocenica aventi buone proprietà petrofisiche. Dopo l’esecuzione di un test di produttività, il pozzo di scoperta verrà deviato per divenire un produttore. I risultati dei dati acquisiti indicano una capacità produttiva di circa 10.000 barili/giorno.

Cuica è la seconda scoperta a olio significativa all’interno dell’area di sviluppo di Cabaca e conferma l’impegno della Joint Venture del Blocco 15/06 ad utilizzare il favorevole contesto legislativo offerto dal decreto legislativo presidenziale No. 5/18 del 18 Maggio 2018, che permette di realizzare nuova attività di esplorazione all’interno delle Aree di sviluppo esistenti. La jv del Blocco 15/06 è composta da Eni (Operatore, 36,8421%) Sonangol P&P (36,8421%) e SSI Fifteen Limited (26,3158%).