1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel intenzionata ad accettare l’offerta di Macquarie per Open Fiber. TIM festeggia in Borsa (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In rialzo a Piazza Affari il titolo Enel che al momento segna un +0,52% a 7,57 euro dopo che Il sole24ore di sabato ha riportato che il CdA avrebbe trovato di grande interesse l’offerta presentata da Macquarie per il 50% di Open Fiber e sarebbe quindi intenzionato ad accettare la proposta o in occasione del CdA di novembre o al più tardi per inizio dicembre.
L’offerta di Macquarie sarebbe la stessa sia in caso di acquisto dell’intera partecipazione (50%) che in caso di acquisto di una quota inferiore ma in ogni caso con il limite del 40%. Questo risolverebbe il tema del possibile aumento della quota di CdP in Open Fiber scrivono gli analisti di Equita. “L`indiscrezione a nostro avviso supporta il titolo TIM che dai livelli di fine agosto ha corretto anche per la mancanza di newsflow sul tema della rete unica e per le incertezze che ancora pesano sul progetto” scrivono dalla Sim. Al momento il titolo TIM segna un rialzo dell’1,08%. “Su Enel giudichiamo positivamente l’eventuale cessione (considerato il valore di realizzo). Il possibile reinvestimento in Ufinet è in linea con il piano di espansione di Enel-X e con la opzione `call` in mano ad Enel, sulle azioni Ufinet (leader sulla fibra ottica in Latam), da esercitarsi entro il 31 dicembre 2021”.