News Notizie Italia Enel in rialzo a Piazza Affari, focus su imminente cessione quote Slovenske Elektrarne

Enel in rialzo a Piazza Affari, focus su imminente cessione quote Slovenske Elektrarne

Pubblicato 23 Ottobre 2015 Aggiornato 19 Luglio 2022 15:57
Enel in rialzo a metà mattinata con un guadagno dello 0,43% a Piazza Affari, scambiando a 4,1960 euro per azione. I riflettori del mercato sono puntati sulla possibile cessione della controllata slovacca. Enel ed Eph avrebbero raggiunto un accordo per la cessione di parte del 66% detenuto da Enel su Slovenske Elektrarne.

La notizia è stata riferita ieri dall'agenzia di stampa Reuters, citando una fonte vicina alle parti e specificando che le trattative sarebbero ancora in corso, nonostante un'intesa di massima raggiunta.

La procedura di vendita prevedrebbe una cessione in due fasi della quota, la prima del 30% circa entro il 2015 e la seconda al completamento della ristrutturazione dell'impianto nucleare di Mochovce, prevista nel 2018.

In serata tuttavia, il gruppo ceco Eph ha affermato in una nota diffusa dagli organi di stampa di non poter ancora confermare la chiusura delle trattative con Enel, aggiungendo che "i negoziati sono ancora in corso".