1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Economia circolare: all’Italia erlargiti 157 milioni di euro in finanziamenti agevolati e 62,8 in contributi alla spesa.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I finanziamenti che la transizione verso l’economia circolare porta in dote a livello europeo sono sostanziosi con 454 miliardi di euro di fondi strutturali e di investimento per oltre 500 programmi in tutto il continente, più 183 miliardi di cofinanziamenti nazionali da parte degli Stati membri (637 miliardi in totale), cui si aggiungono i 26 a carico del bilancio dell’Unione Europea e i 7,5 dell’EIB-European Investment Bank dedicati al fondo europeo per gli investimenti strategici. Ciliegina sulla torta, i 900 miliardi stanziati dalla Commissione Europea con il cosiddetto Recovery Plan.

Questi i numeri che emergono dal primo Circular Economy Report 2021 redatto da Energy&Strategy Group – School of Management Politecnico di Milano. Quanto all’Italia, oltre ai 4,24 miliardi di euro per investimenti pubblici stanziati con la Legge di Bilancio 2020 a favore del Green New Deal, in cui rientrano anche interventi di economia circolare, a giugno il MISE ha avviato il finanziamento alle imprese per la riconversione delle attività produttive verso un modello circolare: 157 milioni di euro in finanziamenti agevolati e 62,8 in contributi alla spesa. Non molto, ma un primo passo.