1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

E’ subito effetto Draghi sui BTP, lo spread scende verso muro dei 100 pb

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Acquisti convinti oggi sui Btp con il rendimento del decennale italiano sceso sotto lo 0,6% (minimo a 0,58%) e lo spread in convinto restringimento in attesa che il Capo dello Stato conferisca a Mario Draghi l’incarico di formare un governo istituzionale. L’ex presidente della Bce è stato convocato per oggi alle 12 al Quirinale.

Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund è sceso fino a 104 pb, in calo del 7% circa rispetto ai livelli della vigilia.

Lo sviluppo della crisi politica aperta da Italia Viva porta verso un governo istituzionale che dovrebbe trovare supporto trasversale in parlamento. Il nuovo governo Draghi “dovrebbe innanzitutto operare per un efficace e tempestivo utilizzo dei fondi del Recovery Fund e impostare alcune riforme strutturali per accelerare la traiettoria di crescita dell’economia”, commenta Luigi De Bellis, co-responsabile research team di Equita. In particolare, l’esperto spiega che la credibilità di Draghi a livello internazionale potrebbe spostare flussi di capitale sull’Italia.