1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dividendi banche, Panetta (Bce): ‘soluzione ragionevole decidere su ripristino caso per caso’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fabio Panetta, esponente italiano del board esecutivo della Bce, ha detto di essere aperto alla possibilità che la banca centrale permetta ad alcune banche dell’area euro di tornare a distribuire i dividendi, di pari passo con il miglioramento dell’economia. E’ quanto emerge da una intervista che ha rilasciato al quotidiano portoghese Expresso.

Certo, Panetta ha precisato che preferirebbe che le banche fossero “prudenti” e aspettassero ancora, prima di tornare a erogare le cedole.

Da segnalare che la sospensione dei dividendi – così come delle operazioni di buyback – è stata decisa dalla Bce lo scorso marzo per incentivare le banche a erogare credito all’economia reale, dunque a favore di famiglie e imprese, più che a premiare gli azionisti, nel periodo della crisi della pandemia del coronavirus più forte dal Dopoguerra.

Il divieto è stato esteso fino alla fine dell’anno, e la speranza delle banche è che il bando venga ora tolto. L’annuncio potrebbe arrivare dopo il 10 dicembre, giorno in cui la Bce aggiornerà le proprie stime sull’economia dell’area euro.

Tornando a Panetta, il banchiere si è così espresso sui dividendi:

“Se non pagano i dividendi quest’anno, possono distribuirne di più il prossimo anno, ed essere nel frattempo meglio posizionate a fronteggiare una situazione di grave crisi. Se potessi scegliere tra i due approcci, sceglierei piuttosto di essere prudente, ma questo potrebbe comportare un costo per le banche. Credo che una soluzione ragionevole, nel mentre le condizioni economiche migliorano, sia un approccio caso per caso da parte della vigilanza sul settore”.