1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Deutsche Post: coronavirus potrebbe impattare guidance 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Deutsche Post ha riportato una crescita dei risultati nell’ultima parte del 2019 ma guardando al futuro ha avvertito che l’emergenza del coronavirus potrebbe avere un impatto, non ancora quantificabile, sui conti del 2020. Nel quarto trimestre del 2019 il colosso tedesco delle poste ha registrato un utile netto di 858 milioni di euro, in rialzo del 5,5% rispetto al corrispondente periodo del 2019, mentre i ricavi si sono attestati a 16,96 miliardi (+0,2%). Alla luce di questi risultati, Deutsche Post ha proposto un dividendo di 1,25 euro per azione, in aumento rispetto agli 1,15 euro distribuiti l’anno prima. “Il 2019 è stato davvero un buon anno e siamo in una posizione robusta per una crescita profittevole in futuro”, ha commentato l’amministratore delegato Frank Appel. Tuttavia, il gruppo ha precisato che “a causa dell’impatto del coronavirus attualmente non quantificabile”, la guidance del gruppo per il 2020 potrebbe essere rivista in quanto “esclude gli effetti potenziali del virus”. Confermata le previsioni per il 2022.