1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Debutto con +22% per Comal, si conferma euforia su Ipo ed energie rinnovabili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debutto scoppiettante a Piazza Affari per Comal che conferma l’elevato interesse degli investitori verso il settore delle rinnovabili. Comal, che segna +22% in area 2,44 euro (toccato top a 2,55 euro rispetto ai 2 euro del prezzo di Ipo), è attiva nel settore dell’impiantistica per la produzione di energia da fonte solare, specializzata nella realizzazione di impianti fotovoltaici di grande potenza con formula EPC-M e O&M.

L’operazione di IPO, avvenuta interamente attraverso un aumento di capitale, ha permesso a Comal di raccogliere risorse per un controvalore complessivo pari a 8 milioni, mediante collocamento, al prezzo di 2 euro ciascuna, di complessive 4 milioni di azioni ordinarie di nuova emissione. Alla data di inizio delle negoziazioni il flottante di Comal sarà pari al 35% circa, per una capitalizzazione prevista pari a € 23 milioni.

L’Ipo permetterà a Comal di accelerare i piani di crescita con focus su Africa e Medio Oriente come mercati esteri a cui guarda la società. Previsti anche investimenti per allargare gli orizzonti di business verso nuovi campi quali quello del revamping fotovoltaico e dell’energy storage.