News Notizie Italia Crisi energia, Fink (BlackRock): ‘non capisco motivo per cui Italia non diventi motore del solare’

Crisi energia, Fink (BlackRock): ‘non capisco motivo per cui Italia non diventi motore del solare’

13:44

Così Larry Fink, ceo di BlackRock, il colosso del risparmio gestito numero uno al mondo, in un’intervista rilasciata a Federico Fubini, pubblicata oggi su Il Corriere della Sera.

Nel rispondere a una domanda sulle prospettive dell’Italia, il ceo di BlackRock ha fatto notare di aver “parlato con molti primi ministri negli ultimi anni” e di non capire il motivo per cui “l’Italia non diventi il motore dell’energia solare”.

“BlackRock avrebbe enormi bacini di capitale dei nostri clienti investitori a lungo termine da co-investire con l’Italia, per costruire campi di fotovoltaico – ha puntualizzato – Poi bisogna avere la rete elettrica, che in Europa ancora non c’è. Ma se l’Europa vuol essere autosufficiente nell’energia, Italia e Spagna devono svolgere un ruolo più grande. La Spagna è molto più avanti sull’energia solare ed eolica, l’Italia ha il gas dell’Algeria. Nei prossimi anni sia la Spagna che l’Italia potrebbero essere i punti di forza dell’Europa”.

Secondo il numero uno di BlackRock “l’invasione russa in Ucraina ha messo a nudo la dipendenza dell’Europa da una sola fonte di energia, soprattutto in Germania e Italia. L’economia tedesca ha davanti a sé venti contrari forti. Mi dicono che se questo inverno sarà normale, l’energia basta. Ma se l’inverno sarà molto più freddo ci saranno problemi di approvvigionamento”.