1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Crisi: dopo la Grecia, la sfida per l’Eurozona passa dalla Spagna (Credit Suisse)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Se la partita con la Grecia si è chiusa con successo, con la vittoria del partito filo europeo di Antonis Samaras, le sfide per l’Eurozona non sono finite. Crescita, solvibilità e Spagna minano la sopravvivenza dell’euro. Ne sono convinti a Credit Suisse: “Crediamo ci siano questioni più importanti della Grecia: la crescita dell’Eurozona, la solvibilità dei Paesi insolventi e l’unione bancaria”. Non solo. Il broker svizzero punta l’attenzione verso la Spagna, ricordando: “L’aumento dei depositi bancari in Spagna rimarrà al centro dell’attenzione dei mercati e sarà il punto principale su cui si giocherà la partita finale dell’Eurozona”. Sul Paese iberico, Credit Suisse ha infatti calcolato un preoccupante rapporto debito/Pil al 106% entro il 2014.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …