1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Grecia: dopo voto probabilità che esca dall’euro al 20% (Credit Suisse)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Alla luce dei risultati elettorali, continuiamo a credere che la probabilità che la Grecia esca dall’euro quest’anno sia del 20% (includendo un 10% di possibilità di una rottura dell’Eurozona)”. Questa la previsione di Credit Suisse, arrivata oggi dopo il voto di ieri in Grecia, che ha visto uscire dalle urne un partito filo-europeo. “Dato che i costi economici – spiegano gli analisti nella nota di oggi – di un disfacimento dell’euro per la Grecia (un calo del 10% del Pil e un 40% di inflazione) e per l’Europa (di almeno 2 punti percentuali sul Pil Ue), continuiamo a credere che la probabilità di uscita di Atene sia basso”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IL 21 NOVEMBRE ARRIVA IL PIANO

Snam: Credit Suisse alza il target price a 4,9 euro

Snam sotto la lente d’ingrandimento di Credit Suisse che conferma la raccomandazione ‘outperform’. Gli analisti della banca d’affari svizzera hanno rivisto al rialzo il target price di Snam, portandolo a …

ERA STATO POSTO SOTTO OSSERVAZIONE

Intesa Sanpaolo: Fitch conferma rating breve termine

Fitch Ratings ha confermato il rating di Intesa Sanpaolo per il breve termine ‘F2’. E’ quanto si apprende in una nota del gruppo bancario guidato da Carlo Messina nella quale …

IL NUOVO RATING

Standard Ethics boccia il rating di ABB

Standard Ethics ha declassato il rating di ABB, portandolo a “EE” dal precedente “EE+”. ABB è un componente dello SE Swiss Index e dello SE European 100 Index. “Le strategie …