1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Credit Agricole Italia, Maioli: ‘abbiamo oltre 15% di CreVal, questa è operazione Italia su Italia’

QUOTAZIONI Credit AgricoleCredito Valtellinese
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Stamattina noi abbiamo oltre il 15% del capitale di Creval”. Così il numero uno di Credit Agricole Italia, Giampiero Maioli, nel presentare l’Opa lanciata oggi dalla banca su Credito Valtellinese, stando a quanto riporta l’agenzia di stampa Radiocor Il Sole 24 Ore.

Maioli ha spiegato che il 9,9% circa è in mano a Credit Agricole Assurances e il 5,4% circa è detenuto da Algebris, che siè impegnata a cedere la propria quota. L’Offerta pubblica di acquisto, ha continuato il ceo, è stata resa nota per tempo alle autorità di mercato, tra cui “Bce, Banca d’Italia e Tesoro”. L’AD ha precisato che si tratta di “una operazione Italia su Italia”.

Da segnalare che Credit Agricole Italia è controllata per il 75,6% dalla francese Crédit Agricole S.A. (‘CASA’). L’Opa, tutta in cash, è stata lanciata per un valore di 10,50€ per ogni azione Credito Valtellinese.

Il prezzo corrisponde a un investimento totale di 737 milioni di euro parte di Crédit Agricole Italia per arrivare a detenere il 100% delle azioni di Credito Valtellinese e rappresenta un premio del 21,4% rispetto al prezzo di Credito Valtellinese al 20 Novembre 2020.

Maioli ha aggiunto anche di aver “avvertito questa mattina i segretari generali” dei sindacati del credito, che “mi hanno trasmesso il loro consenso e il loro appoggio” in merito all’opa.